shop etsy
mi trovi su
da leggere
l’album

Una pigotta al giorno…

…salva un bambino, dà grandi soddisfazioni, è uno splendido regalo per grandi e piccini. Questa settimana vi presento le mie bambine, ovvero le pigotte che finalmente ho realizzato, non senza il grande e fondamentale aiuto di tante amiche, per l’Unicef. Dovete sapere che faccio parte del comitato triestino per l’Unicef da ormai dieci anni, quindi è un decennio che vedo pigotte, che partecipo ai mercatini, che convinco persone a realizzarne o ad adottarne una, ma non ero mai riuscita a farne una tutta da me. Beh in effetti nemmeno ora ci sono riuscita, visto che ho chiesto prima l’aiuto della Riccia, che un paio d’anni fa mi ha disegnato due visetti (mi son presa un po’ per tempo…), poi quello di alcune amiche del corso di cucito. In realtà le mie/nostre pigotte son state il banco di prova per la nascita di un nuovo gruppo, le TartanRughe, che ha un obiettivo semplice: cucire insieme per delle finalità benefiche. Se avete voglia di saperne qualcosa di più potete seguire il nostro sito, che stiamo cercando di arricchire man mano con i nuovi progetti, i nuovi appuntamenti e magari qualche modo per darci una mano anche a distanza. Una bella presentazione delle TartanRughe la potete leggere sul sito di Larry, che come al solito è più brava di me con le parole! Ma torniamo alle Pigotte, oggi vi presento Anna, che prende il nome dall’amica che ha, a tempo di record e con il suo solito impeccabile stile, realizzato questo top all’uncinetto che io ho trasformato in vestito.

 

A domani con la seconda pigotta!   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

contatti
Se volete contattarmi, potete mandarmi una mail a questo indirizzo
oppure compilare il form qui sotto, grazie!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Codice di Verifica
captcha

Digita il codice di verifica (Richiesto)

archivio
Le mie stoffe