shop etsy
mi trovi su
da leggere
l’album

Con il primo freddo spunta una Giraffa

Non pensavo sarebbe stato così difficile ritornare a scrivere dopo qualche mese di assenza da queste pagine; probabilmente, in questo periodo di totale mancanza di tempo, mi sento quasi in colpa a coltivare una passione “solo mia” e cerco di fare cose più “utili”… Anche se meno soddisfacenti!

Ma devo fare un passo indietro e raccontarvi il mio bizzarro 2016: l’anno si era aperto pieno di entusiasmo, per l’emozione di veder crescere la mia piccola Beatrice, per l’adrenalina che mi dava l’aver iniziato la nuova avventura di Patchworkvictim, per i buoni propositi su come far crescere il laboratorio di cucito creativo che iniziava a regalare belle soddisfazioni. Al culmine dell’euforia mi ero persino iscritta al progetto 365 challenge quilt block (pensando assurdamente di poter cucire un miniblocco patchwork al giorno)… E poi…

E poi mi è venuta la nausea. Mi dicevo che era impossibile, ma la sensazione era proprio quella terribilmente familiare provata esattamente due anni prima… Insomma, facciamola breve: come nel più trito dei clichè, dopo aver cercato per anni la nostra Beatrice, il nuovo membro della famiglia si è insinuato con velocità ed estrema determinazione, ha preso in ostaggio la mamma per 9 mesi ed ora è qui con me e mi lancia dei sorrisetti meravigliosi.

family

La Famiglia Giraffica in versione allargata

Ovviamente l’organizzazione familiare e lavorativa ha subito un bel po’ di cambiamenti, io non tocco la macchina da cucire da troppo tempo e come si può vedere queste pagine ne hanno risentito. Però la mia testolina è piena di progetti per questo 2017, il laboratorio è pieno di stoffe nuove e ci sono abili manine che si impegnano per realizzare un sacco di creazioni, per grandi e piccini.

Quindi continuate a seguire le orme giraffiche, spero di ritornare presto con un post più creativo 😉

4 risposte a Con il primo freddo spunta una Giraffa

  • anna scrive:

    no comment….
    siete fantastici…l orso poi….
    A.

  • Zia Larry scrive:

    Ha il coraggio di parlare di “testolina”.
    La donna che porta il casco da moto taglia “Hagrid” ha il coraggio di parlare di “testolina”…

    • Eldora scrive:

      Snowy will be sooooo missed by so many peoepl! I sit her at work with tears sliding down my face. Please know we share your pain. Please give Sarah and extra hug for me today!

    • polygon scrive:

      Clot – I think you could start a quite successful business, writing and selling anti-greeting cards to be sent to people that someone despises. You have a gift for dark tidings. I would buy a bunch to send to just about every politician.All true on Long Island unfortunately. We moved there for a job opportunity and the best I can say in its defense is that the traffic is second worst on the planet (Los Angeles). You forgot to add that it has the crappiest collection of overpriced homes known to mankind. NJ is paradise compared to L.I.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

contatti
Se volete contattarmi, potete mandarmi una mail a questo indirizzo
oppure compilare il form qui sotto, grazie!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Codice di Verifica
captcha

Digita il codice di verifica (Richiesto)

archivio
Le mie stoffe