shop etsy
mi trovi su
da leggere
l’album

CAL quarta tappa: biscotti natalizi

Il Natale è passato da pochi giorni ed è il momento di scoprire cos’hanno preparato le amiche della Giraffa per la quarta tappa del Cooking a long.

Logo CAL

Il tema scelto era “biscottini natalizi”, con un occhio di riguardo per le modalità di confezionamento, in modo da avere qualche spunto in più per i nostri dolci regalini di Natale. Nonostante dicembre sia un mese pieno di appuntamenti e di scadenze, parecchie amiche hanno partecipato anche questa volta al Cooking a long ed ecco cos’hanno cucinato.

I biscottini di Faby

Faby si è affidata ad una ricetta di Luca Montersino dal risultato garantito; il tocco in più è stato l’utilizzo di uno stampino-timbro a tema natalizio. Semplici ma deliziosi! Ecco la ricetta.

Ingredienti: 250 gr. farina00, 125 gr. burro, 100 gr. zucchero a velo, 40 gr. tuorli (sono 2 poiché di solito un tuorlo pesa 20 gr), una bacca di vaniglia bourbon, scorza di limone (io non l’ho messa), un pizzico di sale.
Procedimento: impastare tutti gli ingredienti e far riposare la frolla per una mezz’oretta coperta con pellicola; stendere la frolla e ritagliarla con le formine. Cuocere in forno ventilato a 160 gradi per 10/12 minuti. Si conservano in una scatola di latta, ammesso che avanzino!
.
I biscottini alla cannella di Anna
Per Anna i biscotti che riscuotono sempre maggior successo sono quelli alla cannella la cui ricetta si trova nel libro di Benedetta Parodi “I menù di Benedetta”. Provare per credere!
Ingredienti: 150 gr di burro, 150 gr di zucchero, 4 tuorli, 350 gr di farina, 1 cucchiaio di cannella, sale, zucchero a velo qb.
Procedimento: amalgamare il burro a temperatura ambiente allo zucchero, aggiungere 4 tuorli, unire anche la farina poco per volta e un cucchiaio di cannella, aggiustare con un pizzico di sale, impastare velocemente con la punta delle dita, lasciare riposare l’impasto in frigorifero, avvolto nella pellicola, per 30 min circa. Stendere l’impasto con il matterello e ritagliare i biscotti con le varie formine di natale. Infornare a 200° per 8/10 minuti in base all’altezza della pasta stesa. Se non li finite appena usciti dal forno, il suggerimento è di legarli insieme con un nastrino dorato e di inserirli in dei sacchettini trasparenti.
.
I mostaccioli di Francesca
Francesca per i suoi dolcetti di Natale si è affidata alla tradizione locale ed ha realizzato i mostaccioli. Siete curiose di provarli? Ecco la ricetta.
Ingredienti: 5 uova, 500 grammi di zucchero, 100 grammi di cacao, 200 grammi di mandorle tostate, 200 grammi di burro fuso, la buccia grattata di un limone, 1 bustina di lievito, cannella a piacere (tanta), 450 grammi di farina 00. Come copertura ho fatto sciogliere 100 grammi di zucchero e 100 di cioccolata fondente. La cottura è un po’ a occhio… devono stare circa 15 minuti a 180 gradi. Escono durissimi, ma vanno mangiati dopo 3 o 4 giorni. Nel frattempo si conservano in una scatola di cartone senza buste. Esagerate con la cannella, altrimenti che Natale è?!
I biscottini di Sonia, Asia ed Anna
Sonia e le sue due eccezionali aiutanti hanno preparato una pasta frolla croccante, utilizzato degli stampini natalizi e decorato i biscottini con cioccolato e glassa colorata. Un bel modo di trascorrere un pomeriggio, soprattutto se si conclude con una merenda a base di latte e biscotti 😉
.
I biscotti 1, 2, 3 di Eleonora
Che nome bizzarro per questi biscotti, penserete; invece è geniale, perché gli ingredienti sono tre e sono multipli fra loro. 1) zucchero al velo 2) burro 3) farina, quindi se metto 70 gr. di zucchero al velo, avrò 140 gr. di burro e 210 gr. di farina….facile no? Forno a 175° finchè prendono appena appena colore…devono uscire quasi bianchi. Suggerisce, nel tirare la pasta di lasciarla grossetta perchè sono molto friabili non avendo le uova. Decorarli con un po’ di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria oppure a proprio piacere.
Eleonora mi ha mandato anche la foto della sua confezione… Guardate che meraviglia, non vorreste anche voi ricevere una scatola così??
.
I biscotti alla farina di riso e gocce di cioccolato di Caterina
Caterina per questo Natale ha sperimentato la ricetta del sito Lei, utilizzando zucchero di canna e cioccolato fondente in sostituzione di quanto indicato nella ricetta. Molto veloci da realizzare, sono venuti bene, quindi da provare!
.
Gli sparabiscotti di Carmen
Efficiente come sempre, Carmen ci suggerisce la sua ricetta per la pasta frolla da utilizzare con lo spara biscotti.
Ingredienti: 500 gr. farina, 250 gr. zucchero. 250 gr. burro fuso, 1 pizzico di sale, 1 tazzina di latte, 3 tuorli d’uovo.
.
La casetta di pastafrolla dei nipoti di Carmen, Paolo e Mira
Ospiti d’eccezione di questa tappa del nostro CAL, Paolo e Mira hanno utilizzato la ricetta di famiglia della pasta frolla per realizzare questa meravigliosa casetta, bravissimi!!
Ingredienti: 1 kg farina, 1/2 kg zucchero, 1/2 kg burro, 6 tuorli d’uovo (oppure 5 tuorli + 1 uovo intero), 1 cucchiaio di miele, buccia di limone. Far riposare in frigorifero per 2/3 ore, cuocere in forno a 180 gradi per 10/15 minuti.
.
I biscotti cardam-u-omo di Larry
Ovvero i biscotti al cardamomo a forma di uomo (vi aspettavate da Larry qualcosa di poco originale? Giammai!). Per ingredienti, procedimento (e quattro risate, vi rimando al blog Larrycette!
.
I frollini all’arancia di Michelangela
Michelangela ha utilizzato una ricetta tratta dal libro “Dolci, il gusto delle Dolomiti”.
Ingredienti: 300 gr. farina, 100 gr. zucchero a velo, 2 bustine di zucchero vanigliato, 2 tuorli, 1 pizzico di sale, 200 gr. burro, la scorza di un’arancia non trattata (Michi ha utilizzato un bergamotto). Impastare gli ingredienti e riporre in frigorifero per 1-2 ore; cuocere a 200 gradi per 10-15 minuti.
Michelangela ha confezionato i suoi dolcetti utilizzando un sacchettino trasparente inserito in delle bustine di stoffa create da lei con tanti soggetti natalizi. Doppiamente fortunati i destinatari!
.
I biscotti di Natale di Silvia
Grazie alla sua super aiutante Agnese, Silvia ha realizzato questi biscottini di pasta frolla, sulla base della ricetta proposta dal blog Le ricette della nonna. Sono arrivati ai destinatari o sono spariti subito dopo la foto??
.
Le campanelle di Debora
Debora ha realizzato queste stupende campanelle con dei biscottini alla cannella. Ecco la ricetta.
Ingredienti: 200 gr. burro, 3 uova, 200 gr. zucchero a velo, 2 cucchiaini di cannella, 375 gr. farina.
Procedimento: mescolare uova e zucchero, aggiungere burro fuso, cannella e farina; formare un impasto omogeneo e farlo riposare in frigorifero per un’ora. Stendere la pasta con uno spessore di circa 1/2 cm, ritagliare i biscotti e infornare a 180 gradi per circa 10 minuti. Se avete tempo, realizzate una glassa bianca per decorare i biscotti prima di assemblare le campanelle.
.
I cocchini di Sara
I cocchini di Sara mi ricordano la mia infanzia… Quanti ne ho mangiati! Sara li realizza con 2 uova + 1 tuorlo, 125 gr. zucchero vanigliato, 100 gr. zucchero a velo, 250 gr. cocco.
I ricci di Silvia
Silvia ci suggerisce una ricetta che non richiede l’utilizzo del forno (lo starete usando per altri biscotti, no?). Ecco la ricetta.
Ingredienti: 100 gr. cornflakes a vostro piacere, 100 gr. riso soffiato, 100 gr. nocciole tritate grossolanamente, 400 gr. cioccolata (al latte, fondente o bianca, come preferite).
Procedimento: sciogliere a bagnomaria la cioccolata, ed aggiungerlo agli altri ingredienti che avrete nel frattempo raccolto e mescolato in una ciotola. Foderare una teglia di carta da forno e con un cucchiaino fare tanti piccoli mucchietti d’impasto. Lasciarli raffreddare e… Sono pronti! Conservarli in un luogo fresco (il terrazzo sarà perfetto).
.
I cookies al cioccolato della Giraffa
Per questo Natale ho deciso di provare per la prima volta dei “cookies”, utilizzando una ricetta del bellissimo libro “Regali golosi” di Sigrid Verbert (quella del blog Cavoletto di Bruxelles), che vi consiglio, perché è pieno di idee interessanti. La ricetta che ho seguito io richiede:
Ingredienti: 370 gr. cioccolato fondente, 160 gr. zucchero di canna, 110 gr. farina, 2 uova, 60 gr. burro, 1/2 cucchiaino lievito per dolci, 1/2 cucchiaino sale.
Procedimento: sciogliere 220 gr. di cioccolato a bagnomaria con il burro; nel frattempo lavorare con la frusta uova e zucchero, unire il composto di cioccolato e burro raffreddato, poi la farina setacciata con lievito e sale. Incorporare 150 gr. di cioccolato tritato. Distribuire l’impasto a cucchiaiate su una teglia foderata di carta da forno. Infornare a 160 gradi per circa 20 minuti.
Per quanto riguarda il confezionamento di biscotti e dolcetti, io adoro le scatole di latta, probabilmente a causa di quelle meravigliose scatole rotonde blu che a casa della mia bisnonna erano sempre piene di deliziosi dolcetti che solo lei sapeva cucinare. Di conseguenza mi piacerebbe poter regalare sempre i miei biscottini racchiusi in scatole a tema. Quella della foto l’ho comprata all’Ikea lo scorso anno ed è perfetta per i biscotti!
La prossima tappa
Il tema della prossima tappa saranno gli agrumi: arance, mandarini, clementine, gennaio è il mese perfetto per sfruttarli al meglio. Che sia la buccia grattugiata, il succo o una marmellata, rendeteli protagonisti delle vostre torte casalinghe, utilizzateli da soli o in abbinata al cioccolato o ad altro sapore. Sono particolarmente curiosa di vedere le vostre creazioni e di leggere le vostre ricette. Vi prego di spedirmi tutto entro il 30 gennaio 2015.
Comunicazione di servizio: ho creato una sorta di indice del nostro CAL, che spero vi sarà utile quando vorrete ritrovare alcune delle ricette provate nelle tappe precedenti senza sfogliare tutto il blog. La trovate cliccando su “Cooking a long” nel menù sopra l’intestazione del blog.
Buon CAL a tutte!

Una risposta a CAL quarta tappa: biscotti natalizi

  • Pat54 scrive:

    siete proprio brave……….
    e taaaaaaaaaaaanto prolifiche….complimenti
    ah, a margine posso dire che i biscotti di Carmen li ho testati personalmente e sono della serie “uno tira l’altro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

contatti
Se volete contattarmi, potete mandarmi una mail a questo indirizzo
oppure compilare il form qui sotto, grazie!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Codice di Verifica
captcha

Digita il codice di verifica (Richiesto)

archivio
Le mie stoffe