shop etsy
mi trovi su
da leggere
l’album

Il primo Tartan-gadget

In occasione della cena natalizia dell’associazione Le Tartanrughe volevo realizzare un regalino per tutte le socie, ma qualcosa che fosse speciale, unico come il nostro tartanrugoso gruppo, qualcosa che ci facesse riconoscere al primo sguardo, un segno distintivo da sfoggiare nelle uscite di gruppo (Vicenza aspettaci!).

E così è nata la tartanspilla! Grazie a Rosi che mi ha disegnato la sagoma, grazie alle compagne di cucito a cui ho rubato di nascosto i primi rudimenti per cucire il pannolana, grazie a Larry che ha dimostrato subito entusiasmo!

L’originale è quella in alto a sinistra, che ricalca fedelmente il nostro logo, le altre sono personalizzazioni pensate per alcune amiche speciali; mi accorgo che manca quella di Larry, che era così carina che gliel’ho consegnata prima ancora di fotografarla (ha le forbicine sul guscio!).

Però a dicembre il tempo stringeva e così da gadget l’idea si è trasformata in kit: le tartanamiche han ricevuto tutto l’occorrente per realizzare la loro spilla, non vedo l’ora di vedere se e come hanno personalizzato il progetto!

Volete conoscere meglio l’associazione? Siete talmente rapite dalla bellezza del gadget che volete iscrivervi subito? E’ appena partita la campagna iscrizioni 2012, leggete il nuovissimo tartansito!

Chiedo scusa alle amiche che hanno lasciato la mail per ricevere i post perchè ne avranno ricevute tantissime negli ultimi due giorni. Stiamo inserendo i vecchi post di Wonderstitchers ed ovviamente il sito li prende come nuovi post ed invia le mail. Abbiate pazienza!

5 risposte a Il primo Tartan-gadget

  • pat54 scrive:

    :smile: splendida idea………..complimenti!!! il tartan-kit è veramente unico!!!
    e complimenti anche per l’idea del brunch…..che non mi sfiorerebbe mai visto che per avere la casa così in ordine, e tutto così pronto bisogna alzarsi all’alba……….vero???
    a presto
    pat

  • Larry scrive:

    Si noti anche come è stata sottolineata l’importanza del mio contributo, consistito in un decisivo “Belin! Figata!”

    Comunque non è che la Giraffa ha regalato i kit per risparmiare tempo, li ha realizzati (peraltro con un risparmio di tempo irrisorio) per non privare le amiche sartine della gioia di creare con le loro mani.
    Io, comunque, sarò eternamente grata dell’esser stata “privata”… 😉

  • la giraffa scrive:

    Cara Pat, non occorre alzarsi all’alba…..basta apparecchiare bene la sera prima! Scherzi a parte, contenendo un pochino il numero degli invitati ed organizzandosi un pochino non è così terribile come sembra e poi è così bello sedersi a far colazione con gli amici, sembra di stare in vacanza! (certo, basta non tornare in cucina dopo!)

    Cara Larry, potevi anche rispondere “Belin, che scemata!” ed avrei cambiato idea! In ogni caso, la prossima volta mi dedico al prodotto finito, a fare i kit non finivo più!

  • Anna scrive:

    Francy l’idea dalla Tartanspilla è semplicemente strepitosa!

    e presentare il gadget in forma di kit! che idea!

    barva brava e ancora brava.
    quando vedo cosa riesci a creare sono ancora piu rammaricata della lontananza che cè tra Roma e Trieste
    :/

    bravissima
    A.

  • Lara scrive:

    Carinissima idea, anche io ho pensato ai kit per natale, ma le tue tartarughe sono bellissime! Lara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

contatti
Se volete contattarmi, potete mandarmi una mail a questo indirizzo
oppure compilare il form qui sotto, grazie!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Codice di Verifica
captcha

Digita il codice di verifica (Richiesto)

archivio
Le mie stoffe