shop etsy
mi trovi su
da leggere
l’album

CAL Cooking A Long: si comincia!

Buongiorno a tutte le amiche e compagne di CAL ed a tutti quelli che, bazzicando ogni tanto per queste pagine maculate, decideranno di seguire questa nostra avventura ai fornelli 😉

Logo CAL

Sono molto contenta che quest’idea vi sia piaciuta e che abbiate deciso di iscrivervi; al momento siamo, me compresa, in 18; se a qualcun altro dovesse venire l’acquolina in bocca strada facendo, le porte del blog sono sempre aperte.

Ma bando ai convenevoli, veniamo alla cosa importante di questo post di servizio: il tema della nostra prima tappa ai fornelli sono le mele, in onore alla torta di mele di Nonna Papera che sorride soddisfatta sul nostro logo. Inoltre, anche se il tempo è ancora abbastanza bello, siamo in autunno, che a me mette ogni anno voglia di una semplice, calda e profumata torta di mele.

Ricapitoliamo le regole: cucinate un dolce che abbia le mele come ingrediente, fotografatelo e mandatemi una mail entro la sera del 13 ottobre, allegando la foto, l’indicazione di dove avete preso la ricetta (blog, titolo ed autore del libro, ecc.) ed un vostro breve giudizio sul risultato (c’interessa sapere se è una ricetta infallibile che consigliate alle amiche di CAL o meno). Il 15 ottobre verrà pubblicato il prossimo post, che conterrà tutte le nostre torte di mele oltre all’indicazione del tema per la seconda metà di ottobre.

Aspetto le vostre creazioni, buon CAL a tutte :)

6 risposte a CAL Cooking A Long: si comincia!

  • Larry scrive:

    PER LE LETTRICI DELLA GIRAFFA (e per i lettori)

    Dovete sapere che stamattina le sono piombata in casa a mani vuote per farmi aggiornare sugli ultimi pettegolezzi; lei non faceva che dire panzonaggini [le cose con cui le panzone ammorbano la parte non incinta del mondo – ndr] e io ho sapientemente condotto la conversazione al blog e al CAL, ribadendo che salterò la prima tappa.
    – “Nooo, ma dai, proprio tu, serpe in seno, coraggio, che altro hai da fare?” reagisce compostamente la panzona.
    – “Sono via dal 10 al 20, stupida panzona con il liquido amniotico fin nel cervello” replico.
    – “Ah, già. Be’, ma fallo prima”.
    – “Non so neanche il tema! Qual è?”
    – “Lo stavo tosto scrivendo, ma te lo anticipo: le mele
    – “Mele? Be’, sì, dai, giusto: è un classico, è la stagione giusta… ok, farò le mele cotte”
    – “Qualcosa di più elaborato?”
    – “Le mele cotte”

    Dopo altre panzonaggini saluto la mia amica maculata e vado a fare la spesa e altre commissioni, decisa a procurarmi le mele per preparare in anticipo l’e-mail per questo CAL.
    Giunta al banchetto del mio biospacciatore, chiedo quanto segue:
    “- uno zucchino (che ora mi cuocio per pranzo)
    – tre etti di misticanza
    – un vasetto di miele
    – e un po’ di frutta… mmm… vediamo, cosa potrei prendere? Bah, dammi quattro banane verdi e un ananas, per favore!”

    Non c’è speranza.

  • la giraffa scrive:

    Quando una ha la vocazione della pecora nera…. :roll: :roll: :roll:

  • Faby scrive:

    Posso partecipare Francyyyyyyyy???

  • la giraffa scrive:

    Faby sei la benvenuta 😀

  • anna scrive:

    dai Larry è troppo forte!!!
    Francy, ma non sapevo, hai il liquido amniotico fin sopra alle sinapsi?!?!?!

    ahahahahah

    troppo forte!!!
    A.

  • Pingback: Moda bimbi estate 2014: vestitino giraffico | La giraffa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

contatti
Se volete contattarmi, potete mandarmi una mail a questo indirizzo
oppure compilare il form qui sotto, grazie!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Codice di Verifica
captcha

Digita il codice di verifica (Richiesto)

archivio
Le mie stoffe